Salute

Salute

Il chihuahua è un piccolo cane vista la sua dimensione ha una resistenza enorme, basandoci su un soggetto ben allevato, se solo pensiamo ai salti balzi che compiono è indescrivibilmente fluido ed energico, ma è anche fragile se rapportiamo la sua dimensione rispetto alle taglie dei cani più grandi

I disturbi tipici del chihuahua sono l’eventuale fontanella, piuttosto aperta che potrebbe in caso di cadute procurargli dei traumi craniali.

Gli occhi molto grandi, sporgenti (esoftalmo) sono delicati e possono essere soggetti a piccoli tagli, ferite a volte unghiate sferrate giocando tra i suoi simili.

Il freddo, l’umidità e i colpi d’aria (intesi come sbalzi di temperatura) sono i suoi nemici numero uno, non è moda vestirlo ma a volte è necessario per non sottoporlo al “caldo-freddo”

La parodontopatia è la patologia che colpisce l’apparato paradontale: osso  gengiva legamento e cemento dovuta ai batteri della placca che attaccano la bocca, si parla di predisposizione genetica ma ci sono fattori che concorrono a provocarla, in questa razza infatti è diffusa la persistenza dei denti da latte che può innescare la parodontopatia e modificare la corretta posizione della dentatura, poi c’è  il cibo che si attacca ai denti piccolissmi e non va via, molto importante la pulizia con apposito spazzolino dei denti.

Questi sono quelli più comuni e sono quelli da non sottovalutare, ma cercare di tenere sotto controllo e contenere usando le cure più adatte.

Se parliamo di malattie ereditarie, sono meno diffuse anzi quasi rare, grazie ad allevatori seri che continuano a lavorare e selezionare soggetti sani e a considerare importati certi aspetti forse meno famosi ma importantissimi tutto ciò a favore della salute dei nostri piccoli amici.

Le Patologie Ereditarie accomunano quasi tutte le razze di piccola taglia rientra perciò anche il chihuahua, queste ereditarie sono complesse e ancora sono oggetto di studi vorrei descriverle sommariamente in  quanto sono lunghe e articolate  le spiegazioni, comunque sono:

Atrofia progressiva della retina

la prcd-PRA o pro-rod-cono-degeneration  è una malattia dell’occhio colpisce gradualmente le cellule della retina, responsabili di raccogliere le immagini e le trasmette al nervo ottico, le la malattia nella prima fase di vita può non svilupparsi poi però le varie cellule iniziano man mano a perdere la loro funzione e cosi ad esempio il cane inizia a non vedere la sera poi anche in situazione di luce piena e cosi fino alla cecità.

La PRA è ereditaria recessiva, per causare la malattia nella discendenza devono essere entrambi i genitori o portatori o affetti dalla stessa.

Lussazione della rotula

L’origine di questa condizione è ad oggi ancora complessa e poco chiara, c’è una componente congenita e anche traumatica visto che a volte si manifesta a tarda età si presenta come un’alterazione anatomica del femore con inarcamento e torsione, e si deduce da come  cammina il cane, zoppica a intermittenza, con l’arto in flessione e saltella sulle altre tre ciò vuol dire che c’è un certo stato patologico, i gradi di lussazione sono 4, importante la diagnosi da parte di un medico veterinario in tempo soprattutto quando il soggetto è giovane ed è grave perché si può intervenire chirurgicamente in tempo e a secondo del livello di lussazione si decide come intervenire.

In riproduzione e preferibile allevare soggetti che non sono lussati, ammessi quelli che hanno una lussazione di grado superiore al secondo sommando le lussazioni di entrambi gli arti.

Dermatite atopica

La dermatite atopica canina o da inalazione, comune a tante razze di cane, sembra la più banale ma non è cosi è sempre una malattia che comporta fastidi come il prurito e di conseguenza sfregamenti  del muso delle zampe e possono manifestarsi eritema e progredire in dermatite, alopecia  e in piodermatite.

Le parti più colpite sono il muso intorno gli occhi  le ascelle e il linguine.

Altri sintomi sono lacrimazione da congiuntivite allergica, starnuti, otite esterna e alterazione del colore del pelo per via della saliva.

C’è una predisposizione ereditaria verso certi allergeni e gran parte la manifestano già nei primi anni di vita.

Gli allergeni responsabili sono normalmente pollini di graminacee, alberi, muffe, agli acari e alcune forfore, e importante non confonderle con allergia da shampoo cibo infestazioni di pulci ecc.

Si cura con terapia a base di cortisone e cercando di evitargli nel limite del possibile l’esposizione diretta agli allergeni.

Necrosi asettica della testa del femore

La legge-Perthes-Calvè(LPCD) o necrosi asettica  più rara nei chihuahua colpisce sempre le razze piccole come pincher vari terrier e barboni nani, comunque una patologia di origine quasi sconosciuta di carattere ereditario di tipo recessivo e probabilmente multifattoriale,

che colpisce la testa del femore e i cani in giovane età,  dovuta a una carenza nell’afflusso del  sangue  alla testa del femore, progredendo il tessuto si deteriora fino a sparire.

I sintomi zoppia e atrofia muscolare, è necessario sempre un intervento chirurgico.

Copyright © 2016 - 2019 Rio Verde Fate. All rights reserved.
Privacy Policy