Info Cuccioli

I Cuccioli

Il cucciolo è una scelta determinante a volte per niente semplice, soprattutto per chi si avvicina al mondo cinofilo per la prima volta. Deve essere una scelta consapevole, non dettata dall’entusiasmo del momento, in fondo la sua piccola vita affiancherà la nostra per diversi anni, decenni; e cambierà in maniera positiva la nostra.

Diventerà un membro della famiglia a tutti gli effetti, perciò deve essere accettato e rispettato per le sue caratteristiche ed esigenze.

La sua giovane età ci deve far riflettere, perché avrà delle esigenze primarie come mangiare, bere, fare i bisogni e dormire più volte al giorno, che influenzerà il nostro tempo, e avrà bisogno anche di giocare stare con noi e stabilire quel rapporto di fiducia e rispetto con colui che lo terrà per tutta la sua esistenza.

Sicuramente un cucciolo essendo tale ha bisogno di più cure di uno giovane o di un adulto,  anche più tempo e amore da parte nostra.

Dove acquistare un cucciolo

Innanzi tutto un cucciolo deve presentarsi in ottimo stato e in buona salute, deve avere un microchip e il relativo libretto ASL dal quale risultano il numero d’iscrizione all’anagrafe canina e i dati anagrafici del cane, ultimo ma allo stesso modo importante, è il Pedigree.

Che cosa è il PEDIGREE? È un certificato garantito dall’E.N.C.I. (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana), che ci da informazioni riguardo il soggetto, ossia da dove proviene ,quali sono le sue origini, la genealogia (genitori, nonni, avi), l’allevamento dove è nato e anche i suddetti dati anagrafici e fisici.

E’ un documento che certifica e qualifica la razza del cane, garanzia della provenienza.

A volte pensiamo che non ci interessa partecipare ad una esposizione a un raduno di razza e allora si è portati a spendere meno e cosi che acquistiamo un cucciolo senza Pedigree, però teniamo ben presente che il cane che si compra è qualificato come meticcio; la riflessione sta nel considerare se spendere una cifra per un cucciolo che non risponde alla razza che infondo abbiamo desiderato. Il Pedigree a volte non è tutto, infatti se non siamo esperti cinofili è meglio rivolgersi ad Allevatori Professionali e riconosciuti E.N.C.I., meglio se li conosciamo sarà ancora più sicuro, comunque oggi giorno è comodo e semplice fare una ricerca sul web e confrontare le caratteristiche dei vari allevatori, visitare di persona gli allevamenti, inoltre è di grande aiuto sapere che oggi non basta l’affisso E.N.C.I., gli allevatori seri e professionisti, sono coloro che allevano 1, 2 o 3 razze non di più, che producono non più di venti massimo trenta cuccioli all’anno e che consigliano e vi informano riguardo ai cuccioli.

Importante che all’interno dell’allevamento vi mostreranno le fattrici, i cani ormai anziani e i vari parenti del cucciolo, ma che soprattutto come tratta e accarezza i suoi cani. Che si mette alla prova e frequenta esposizioni e raduni di razza, dove il confronto con altri allevatori e giudici è fondamentale per la crescita dello stesso allevamento.

Consiglio di tenervi lontano da negozi, sedicenti allevatori che hanno cuccioli di ogni razza,(mercanti di cani) e da privati inesperti. Il rischio è di acquistare simil-chihuahua e per giunta anche malati.

A che età acquistarlo

A partire dalle dodici settimane, mai sotto questo periodo. Ci sono varie fasi che vanno tutelate, mai sottovalutate.

Fin dalla sua nascita il cucciolo deve stare con la madre, il tempo necessario per essere allattato, crescere, svezzato, in questo periodo di tempo il cucciolo compie passi importanti come nutrirsi, aprire gli occhi, fare i primi passi, giocare e correre, e poi sotto la fedele guida della madre farà piccole e grandi esperienze che gli insegneranno a diventare un cucciolo sereno ed equilibrato.

Cane da compagnia o da esposizione?

In generale tutti i cuccioli devono essere in buona salute, sereni e giocosi.

Controllate se sono sotto peso, un cucciolo di tre mesi circa ha un peso che deve rientrare in questo range 900 e i 1600 gr. e che abbiamo anche una buona tipicità.

Il cane da compagnia si differenzia dal cane da esposizione perché presenta dei difetti che non gli permettono di raggiungere qualifiche eccellenti in gara, come ad esempio ha la schiena cifotica, il muso troppo lungo, è troppo piccolo o troppo grande ecc.

Un soggetto da esposizione è quello che risponde in maniera buona e ottima allo standard, un soggetto promettente è un cucciolo che intorno ai tre mesi non presenta difetti a parte l’incognita del cambio denti, ma se avesse già fatto il cambio di dentatura allora già parliamo di un soggetto giovane da esposizione.

Ci tengo a specificare che non esistono chihuahua toy, tea-cup o poket, alleviamo chihuahua in salute sereni che hanno un peso che va dal 1,5 ai 3 kg. come prevede lo standard 🙂

Per approfondimenti risponderò alle vostre email, scrivetemi raffaellagagliasso@gmail.com

Copyright © 2016 - 2019 Rio Verde Fate. All rights reserved.
Privacy Policy